-1.7 C
Italy
Tuesday, January 31, 2023

Mediaset: la prima grande guida completa

In questa nuova guida parleremo in modo più che approfondito di Mediaset, ovvero il famosissimo polo televisivo secondo solo alla RAI.

Beh, per certi versi, tra questi 2 colossi è in corso una vera e propria “sfida”, non solo sul piano dei contenuti da offrire al proprio pubblico.

Infatti, la prima è una società privata, mentre, la seconda, una partecipata a prevalenza pubblica.

Detto ciò, nei prossimi paragrafi troverai di tutto e di più. Dai dati più “tecnici”, fino alla vera e propria storia di questo colosso tutto italiano.

Non solo, ti spiegheremo anche come accedere in modo facile e veloce ai suoi contenuti, sia tramite la televisione, che tramite il Web.

Naturalmente, parleremo anche dei suoi canali, programmi migliori e personaggi che hanno fatto la sua storia, intrattenendo diverse generazioni di telespettatori.

Se sei curioso di conoscere tutti i dettagli, allora non perdiamo altro tempo prezioso ed entriamo subito nel vivo di questo topic.

mediaset-italia

Indice dei contenuti:

  1. Mediaset: cos’è esattamente?
  2. Elenco di tutti i canali Mediaset
  3. Come accedere ai contenuti Mediaset con digitale terrestre o Tivùsat
  4. Come accedere a Mediaset tramite Internet
  5. Storia di Mediaset: quando è nata e la situazione odierna
  6. A che tipo di pubblico è rivolta l’offerta Mediaset?
  7. Cosa trasmette Mediaset?
  8. Tutti i personaggi che hanno fatto la storia di Mediaset
  9. Come contattare Mediaset
  10. Guida definitiva a Mediaset: considerazioni finali

Mediaset: cos’è esattamente?

Mediaset è una società media italiana con sede a Milano.

Fondata a Milano nel 1993, è una delle principali aziende televisive in Italia, grazie a famosi canali come Canale 5, Italia 1 e Rete 4 (solo per citarne alcuni).

I servizi di Mediaset offrono una vasta gamma di programmi televisivi, tra cui serie TV, film, documentari, talk show, ma anche programmi di intrattenimento, giochi e sport.

La società possiede anche una divisione di produzione cinematografica, “Medusa Film”, così come una divisione editoriale denominata “Link. Idee per la televisione”.

Oltre a tutto ciò, l’azienda offre anche servizi di streaming, radio e pubblicità.

Per non parlare di tutte le altre attività non direttamente correlate con l’intrattenimento, ovvero la telefonia mobile (ha stretti accordi con TIM) e anche la compravendita di diritti televisivi e cinematografici.

Come già brevemente accennato nell’introduzione, Mediaset è una società privata, fondata dal celeberrimo Silvio Berlusconi.

I dati societari di Mediaset

Al momento, le figure chiave della società sono Fedele Confalonieri e Pier Silvio Berlusconi.

Essi, infatti, sono rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato.

Per quei pochi che non ne sono a conoscenza, il secondo è figlio primogenito del fondatore.

Come già citato, è stata fondata nel 1993 a Milano, città in cui si trova anche la sede legale ubicata in Via Carlo Erba, 4.

Il Codice Fiscale e Partita Iva è 09032310154, mentre il capitale sociale è pari a 614.238.333,28 euro.

Invece, per quanto riguarda il volume del suo giro d’affari, nel periodo 2020 – 2021, Mediaset può vantare un fatturato da 2,636 miliardi di euro, con un utile netto di 327 milioni di euro.

La società da lavoro a quasi 5000 dipendenti, di cui alcuni prestano servizio in Spagna.

Elenco di tutti i canali Mediaset

Nome del Canale

Data di Uscita

Digitale Terrestre (HD)

Tivùsat (HD)

Canale 5

30 settembre 1980

5, 105, 505

5

Italia 1

03 gennaio 1982

6, 106, 506

6

Rete 4

04 gennaio 82

4, 104, 504

4

Iris

30 settembre 2007

22, 522

11

La 5

12maggio 2010

30, 530

12

Mediaset Extra

26 novembre 2010

55, 566

17

Italia 2

04 luglio 2011

49, 549

16

TGcom24

28 novembre 2011

51, 551

25

Top Crime

01 giugno 2013

39, 539

39

20

03 aprile 2018

20, 120, 520

20

Focus

17 maggio 2018

35, 535

33

Cine34

20 gennaio 2020

34, 534

34

Twentyseven

17 gennaio 2022

27, 527

27

Come accedere ai contenuti Mediaset con digitale terrestre o Tivùsat

Beh, accedere ai contenuti di Mediaset tramite televisione (digitale terrestre o Tivùsat che sia) è davvero semplice.

Ovviamente, bisogna accertarsi che l’impianto di ricezione funzioni correttamente e che il proprio decoder sia quello giusto.

Fatto ciò, basta comporre il numero del canale desiderato sul telecomando e il gioco è fatto.

Sembra banale, ma non lo è, dal momento che il famoso switch-off del 2022 ha creato non pochi problemi a tantissimi telespettatori in tutta Italia.

Ecco perché, in caso di dubbi o perplessità, puoi sempre consultare la nostre guide in cui trattiamo in modo approfondito il nuovo digitale terrestre DVB – T2 e le frequenze di Tivùsat.

mediaset-canale-5

Come accedere a Mediaset tramite Internet

Nel caso avessi problemi – di qualunque tipo – con la ricezione del segnale del digitale terrestre o di Tivust, non temere.

Infatti, come abbiamo già anticipato, Mediaset offre i suoi contenuti anche in streaming, grazie al noto portale online denominato Mediaset Infinity, già oggetto di un’altra nostra guida di approfondimento (precedentemente, la piattaforma era conosciuta come “Mediaset Play”).

Se hai accesso ad Internet non devi fare altro che entrare nel sito e premere “Play” su qualsiasi contenuto tu voglia.

Puoi scegliere tra quelli in diretta, così come tra quelli “on-demand”.

Certo, guardarsi un film, piuttosto che la puntata di una serie TV o una partita di calcio sullo smartphone o sul PC non è il massimo della vita.

Scopri come rendere la visione più comoda leggendo la nostra guida in cui trattiamo il digitale terrestre su PC e Smartphone, in cui troverai dei consigli su come collegarli ad una normale televisione senza essere degli esperti.

Storia di Mediaset: quando è nata e la situazione odierna

Sebbene non possa vantare una storia lunga quanto quella della RAI, tutto sommato ci sono diverse cose da menzionare anche riguardo a Mediaset.

Per comodità, quindi, suddivideremo la sua storia in 2 parti, dagli albori, ovvero anni ’80 e ’90, fino alla situazione attuale dominata in modo preponderante dal digitale.

Mediaset: anni ’80 e ’90

Come già specificato, Mediaset è stata fondata nel 1993 da Silvio Berlusconi, come una parte della sua holding Fininvest.

La società è stata inizialmente costituita per creare e distribuire programmi televisivi nazionali, con l’obiettivo di costruire una rete nazionale di canali televisivi.

Nel 1980, Mediaset (allora si chiamava “Telemilano”) ha iniziato a trasmettere i primi programmi televisivi su Canale 5.

Successivamente, l’azienda ha acquisito anche le frequenze televisive di altri canali e ha iniziato a trasmettere anche su Italia 1 e a Rete 4, canali acquisiti rispettivamente nel 1982 e nel 1984.

Nel 2019, invece, c’è stata la definitiva fusione tra Mediaset Esp e Mediaset Italia, dando vita al colosso denominato “MFE – MediaForEurope N.V.”.

Curiosamente, lo stesso non ha sede in Italia ma, bensì, in Olanda.

Questo, naturalmente, per ovvie ragioni legate al regime di tassazione, decisamente più favorevole in questo paese estero.

Mediaset nell’era odierna del digitale

Per stare al passo con la rivoluzione digitale, nel 2007 Mediaset ha lanciato una piattaforma di streaming, denominata “Rivideo”, grazie a cui era possibile, per l’appunto, rivedere film e serie TV a pagamento.

Dopodiché, questa chiuse, lasciando spazio a “Video Mediaset” che, poco dopo, diventò “Mediaset On Demand”.

Infine, la piattaforma cambio nuovamente il nome un altro paio di volte: prima “Mediaset Play”, poi “Mediaset Play Infinity”, per arrivare all’odierna e – si spera – definitiva “Mediaset Infinity”.

Per concludere questo sotto-paragrafo, come non citare anche “RadioMediaset”, lanciata nel 2016 e che permette di sintonizzarsi su R101, Radio 105, Virgin Radio, Radio Subasio e Radio Monte Carlo.

mediaset-italia-1

A che tipo di pubblico è rivolta l’offerta Mediaset?

L’offerta di Mediaset è rivolta a un pubblico di tutte le età, con contenuti adatti a tutti i gusti.

La società offre una vasta gamma di programmi televisivi, tra cui serie e film, documentari, talk show, programmi di intrattenimento, giochi e sport.

Troviamo contenuti adatti soprattutto ai più piccoli, dal momento che la stessa trasmette anche diversi cartoni animati.

Ovviamente, tutto questo vale sia per il digitale terrestre e Tivùsat, piuttosto che per gli streaming.

Mediaset offre anche una selezione di contenuti radiofonici, con una vasta gamma di programmi tra cui musica, notizie, sport, e intrattenimento.

Inoltre, può vantare anche anche una linea di prodotti editoriali, tra cui libri, riviste, e giochi.

La società offre anche servizi di comunicazione, con una gamma di opzioni di pubblicità televisiva, radiofonica, e digitale.

Cosa trasmette Mediaset?

E’ più che scontato dire che Mediaset abbia uno dei palinsesti più vasti di sempre.

Di conseguenza, per comodità, troverai quelli dei canali più noti e seguiti in assoluto. Naturalmente, stiamo parlando di Italia 1, Canale 5 e Rete 4.

Palinsesto Italia 1

  • “Enigma
  • “Mia mamma e tuo papà”
  • “Freedom – Oltre il confine” conduce Roberto Giacobbo
  • “Inside” conduce Roberto Giacobbo
  • “Le Iene” conduce Belén Rodríguez, Teo Mammucari, Max Angioni e Eleazaro Rossi
  • “Back to school” conduce Federica Panicucci
  • “Italia Uno on stage” conduce Andrea Pucci, Giuseppe Giacobazzi, Max Angioni e Maurizio Battista

Palinsesto Canale 5

  • “Tú sí que vales” conduce Maria De Filippi
  • “C’è posta per te” conduce Maria De Filippi
  • “Amici” conduce Maria De Filippi
  • “Uomini e donne” conduce Maria De Filippi
  • “Scherzi a parte” conduce Enrico Papi
  • “Ciao Darwin” conduce Paolo Bonolis
  • “Lo show dei record” conduce Gerry Scotty
  • “Mai dire gol” conduce la Gialappa’s Band
  • “Emigratis” conduce Pio e Amedeo
  • “Felicissima sera” conduce Pio e Amedeo
  • “Michelle impossibile & Friends” conduce Michelle Hunziker
  • “Zelig” conduce Claudio Bisio e Vanessa Incontrada
  • “Talentissimo me” conduce Piero Chiambretti
  • “Maurizio Costanzo Show conduce Maurizio Costanzo
  • “Grande Fratello Vip” conduce Alfonso Signorini
  • “L’isola dei famosi” conduce Ilary Blasi
  • “Caduta libera” conduce Gerry Scotti
  • “Avanti un altro!” conduce Paolo Bonolis
  • “Striscia la notizia” conduce Luca Argentero e Alessandro Siani
  • “Mattino 5” conduce Federica Panicucci e Francesco Vecchi
  • “Forum” conduce Barbara Palombelli “
  • “Pomeriggio Cinque” conduce Barbara d’Urso

Palinsesto Rete 4

  • “Quarta Repubblica” conduce Nicola Porro
  • “Fuori dal coro” conduce Paolo Giordano
  • “Controcorrente Prima serata” conduce Veronica Gentili
  • “Dritto e Rovescio” conduce Paolo Del Debbio
  • “Quarto grado” conduce Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero
  • “Zona Bianca” conduce Giuseppe Brindisi
  • “Stasera Italia” conduce Barbara Palombelli
  • “Controcorrente” conduce Veronica Gentili

Tutti i personaggi che hanno fatto la storia di Mediaset

Alcuni dei personaggi pubblici più famosi che hanno fatto la storia di Mediaset sono: Barbara d’Urso, Maurizio Costanzo, Emilio Fede, Paolo Bonolis, Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti.

E ancora, Luca Laurenti, Federica Panicucci, Ilary Blasy, Fabrizio Frizzi, Paolo Bonolis, Simona Ventura, Maria De Filippi, Alessia Marcuzzi, Gerry Scotti e Fiorello.

mediaset-rete-4

Come contattare Mediaset

Per contattare Mediaset, puoi comodamente compilare l’apposito form presente sul sito ufficiale.

In alternativa, è possibile chiamare il numero 02.37.045.045, oppure scrivere una lettera ed indirizzarla a:

Mediaset S.p.A.
Via Carlo Erba, 4
20126 Milano, Italia

Guida definitiva a Mediaset: considerazioni finali

Oramai siamo giunti al termine di questa lunga guida dedicata a Mediaset, il secondo polo televisivo italiano in assoluto e primo per quanto riguarda le società private.

Senza dubbio, il suo fondatore Silvio Berlusconi ha fatto un ottimo lavoro, partendo da piccoli canali privati che, in poco tempo, sono confluiti all’interno del colosso che conosciamo oggi.

Come hai avuto modo di leggere, oggigiorno è una vera e propria multinazionale che opera in diversi settori, non solo quelli strettamente collegati alla produzione di intrattenimento televisivo.

Ovviamente, con l’avanzare dell’era digitale l’azienda non è certo rimasta a guardare, anzi.

Non a caso, ha iniziato a lanciare servizi via Internet ancor prima che lo facesse la RAI.

Per concludere questa guida possiamo solo dire che l’argomento è davvero troppo vasto per poter essere “condensato” in un’unica guida.

Ecco perché abbiamo inserito molti approfondimenti che ti invitiamo a cliccare per poterne sapere di più.

Latest news
Related news

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui